leadership-lavoro-ibrido

Le best practice di leadership in un mondo del lavoro ibrido

da | Apr 1, 2022 | News

Più di 4 aziende su 5 in Italia stanno cercando di rivedere ed estendere i criteri per l’assunzione dei candidati.

Questi i dati emersi da una ricerca condotta da Cisco (Hybrid Work Index) in cui vengono presi in esame quali siano i driver principali per la scelta del luogo di lavoro da parte degli interessati.

Particolarmente rilevante è la possibilità di lavorare da remoto rispetto alla presenza obbligatoria in ufficio (il 64% degli intervistati ammette che un obbligo in tal senso impatterebbe negativamente sulla loro decisione di rimanere in azienda).

Sempre su questo tema, altre evidenze risultano particolarmente interessanti: seppur con lievi sfumature, a seconda della provenienza dell’intervistato, non più del 20% ammette di vedersi per più di 3 giorni sul luogo di lavoro, anche al termine della pandemia.

Ancora più interessanti sono i dati emersi dall’intervista con le aziende:

  • Il 50% cercherà lavoratori a distanza
  • il 45% può considerare lavoratori con meno anni di esperienza
  • il 44% è disposto a guardare candidati con esperienza nel settore non tradizionale 
  • il 44% è disposto a considerare con competenze non tradizionali 
  • Il 37% mostra disponibilità a incontrare chi non ha una laurea o una laurea.

Dall’analisi di tutti questi dati è infatti emersa una chiara indicazione di quali siano le nuove linee guida da seguire da parte di una leadership leader di domani, con l’obiettivo di far crescere le aziende digitali in questo scenario in continua mutazione:

Eccone alcune:

  • Ascoltare i tuoi dipendenti e disegnare un ambiente di lavoro che sia costruito attorno alle loro esigenze in modo tale da poter essere agile e flessibile
  • Aumentare il livello di trasparenza ogni processo aziendale
  • Essere chiari nell’assegnare gli obiettivi assicurandoti di rispondere a ogni dubbio,
  • riconoscendo sempre i meriti di un lavoro ben fatto
  • Prestare sempre attenzione alle opportunità di crescita per ogni membro del proprio team

I leader che stanno vicini ai loro team hanno maggiori probabilità di comprendere le circostanze e le preferenze individuali di ogni persona, grazie a una maggior attenzione nei confronti delle richieste e dell’evoluzione dell’ambiente lavorativo.