Codemotion partner tecnico per Banca D’Italia e Innovation HUB di BRI per il G20 TechSprint

L’iniziativa G20 TechSprint metterà in luce le potenzialità delle nuove tecnologie nel rispondere alle sfide poste dalla finanza verde e sostenibile. A giugno verrà comunicata una rosa di team che ad agosto presenteranno dei prototipi. La proclamazione dei vincitori avrà luogo a ottobre.
La Banca d’Italia, nel contesto della Presidenza italiana del G20, e l’Innovation Hub della Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI) hanno inaugurato oggi l’iniziativa G20 TechSprint, che mira a mettere in luce le potenzialità delle nuove tecnologie nel dare una risposta ad alcune delle sfide più impellenti nell’ambito della finanza verde e sostenibile.

La finanza verde, settore in rapida crescita, mira a indirizzare i capitali verso progetti economici che tutelino l’ambiente e rappresenta un elemento chiave della promozione dello sviluppo sostenibile.

L’Innovation Hub della BRI e la Presidenza italiana del G20 hanno individuato tre problematiche operative che hanno priorità assoluta, invitando le imprese del settore privato a sviluppare soluzioni tecnologiche innovative. Le problematiche individuate riguardano i temi seguenti, selezionati sulla base di indicazioni date dai ministeri delle finanze e dalle banche centrali del G20:

Raccolta, verifica e condivisione dei dati
Analisi e valutazione dei rischi di transizione e dei rischi fisici legati al clima
Migliore collegamento fra progetti e investitori

Secondo Benoît Cœuré, responsabile dell’Innovation Hub della BRI, “l’iniziativa TechSprint mostra come l’innovazione in ambito Fintech possa contribuire a promuovere la finanza verde e sostenibile, che è diventata una fra le priorità più importanti per le banche centrali”.

La Vice Direttrice Generale della Banca d’Italia, Alessandra Perrazzelli, ha dichiarato che “l’iniziativa G20 TechSprint 2021 definisce degli obiettivi chiari e misurabili, in grado di stimolare l’inventiva delle persone in ogni parte del mondo spingendole ad attivarsi per ideare soluzioni pratiche alle problematiche che si riscontrano nel campo della finanza sostenibile”.

Gli interessati possono prendere parte alla gara e sviluppare soluzioni innovative per il superamento dei problemi individuati utilizzando la piattaforma dedicata, tramite la quale Codemotion agevolerà la registrazione e la valutazione online dei progetti, e l’IBM Cloud per la realizzazione dei prototipi.

L’iniziativa TechSprint sarà presentata nel corso di un evento online che si terrà il 7 maggio alle 11:45 CEST.

La scadenza per registrarsi è il 31 maggio, la rosa dei team selezionati sarà resa pubblica il 14 giugno e la presentazione dei prototipi avrà luogo nel corso di un seminario che si terrà nel mese di agosto. I prototipi verranno valutati dalle autorità nazionali e da esperti in materia.

Una commissione indipendente formata da esperti e costituita sotto l’egida della Banca d’Italia giudicherà i progetti, selezionando le soluzioni più promettenti.
La proclamazione dei vincitori e l’attribuzione dei premi in denaro sono previste per ottobre.
Le informazioni sulle modalità di adesione sono disponibili al sito Internet www.techsprint2021.it

Per ulteriori informazioni sulla gara si prega di contattare:

Benjamin Lee, Adviser, BIS Innovation Hub Singapore Centre, techsprint@bisih.org;

Juri Marcucci, Policy Advisor, Banca d’Italia, g20italy@bancaditalia.it

Ricevi le News di Codemotion direttamente nella tua casella di posta

Lasciaci la tua mail