L’evoluzione dei developer nella Commmity Codemotion 

Il mercato tech è in continua evoluzione, con nuove tecnologie che emergono e tendenze che mutano nel tempo.

Per capire appieno queste trasformazioni, nel corso del 2022, abbiamo condotto una ricerca per ottenere una visione più precisa della realtà dei developer nel mercato italiano.

L’obiettivo principale della ricerca è stato analizzare i trend del panorama tecnologico e comprendere quali sono gli elementi attrattivi per i professionisti IT. Queste informazioni sono state successivamente utilizzate da nostre aziende clienti per sviluppare strategie mirate ad attrarre e mantenere i talenti nel settore IT.

Ecco alcuni highlight:

  • 1 profilo tech su 3 è pronto a cambiare lavoro nei prossimi 6 mesi
  • Indipendentemente dalla volontà di cambiare, i Dev ricevono almeno due offerte a settimana.
  • Tra le motivazioni per cambiare ci sono aspetti legati alla persona. I settori più apprezzati sono quelli dove poter fare la differenza.
  • La RAL è un elemento imprescindibile e genera un gap importante tra domanda e offerta. Solo il 36% è disposto a cambiare lavoro per RAL <40k€.

Questa indagine ha fornito preziose informazioni sulle preferenze e i valori dei developer italiani nel settore tech. Tuttavia, una delle nostre priorità è quella di rimanere sempre aggiornati su quelle che sono le esigenze dei talenti tech e sugli ultimi trend di mercato.

Pertanto, stiamo lavorando su una nuova ricerca per il 2023, con l’obiettivo di approfondire i temi trattati nella precedente indagine direttamente all’interno della nostra community di 250000 devs. 

Vogliamo comprendere le differenze rispetto al passato, come è cambiata la percezione generale e quali sono le aspettative per il futuro.

Per garantire la massima pertinenza per il nostro pubblico di riferimento, vogliamo offrire ai lettori l’opportunità di porre domande direttamente alla nostra community. 

Se hai curiosità riguardo al tuo settore, una specifica tecnologia o altro, condividile con noi e saremo lieti di sottoporle direttamente direttamente agli esperti del settore.